Calciomercato.com

  • Getty Images
    Ranieri: "Italia uno sparring partner, ma chi sta fuori non deve giudicare. Il Bar Sport non conta nulla"

    Ranieri: "Italia uno sparring partner, ma chi sta fuori non deve giudicare. Il Bar Sport non conta nulla"

    Claudio Ranieri, ex allenatore del Cagliari che ha chiuso la sua lunga e onorata carriera nelle squadre di club dopo la salvezza ottenuta nel 2023/24, ha parlato alla Rai difendendo l'operato del ct Luciano Spalletti

    "Ieri sera per noi non è andata bene, la Spagna gioca a memoria con un allenatore che conosce i propri giocatori dal settore giovanile, li ha portati in nazionale maggiore e sanno come si devono muovere. Noi abbiamo un allenatore che è entrato da poco e non è facile far capire a tutti i movimenti, i meccanismi, i tempi di inserimento. Per cui bisogna lasciarlo lavorare, perché alla fine avrà ragione lui".

    ALTRE SCELTE? - "No, mai, perché chi sta fuori non deve mai giudicare, in quanto non sa tutte le dinamiche e quello che c'è all'interno di uno spogliatoio. Non parlo di cose strane, però dire da fuori 'io avrei fatto così' è 'Bar dello sport' che non conta nulla. La Spagna oltre ad avere dei leader ha quei 3-4 giocatori, senza offesa per i nostri, dal tasso tecnico incredibile. Pronostico finale? Ci sono tante nazionali forti come Francia, Spagna e Germania. L'Italia è una sparring partner, pensiamo prima a battere la Croazia che ha ottimi palleggiatori e ottimi campioni. Siamo là e adesso pensiamo a superare questa prima fase".

    Commenti

    (18)

    Scrivi il tuo commento

    Utente vxl 428010
    Utente vxl 428010

    SE TO FOSSI SEDUTO TU SU QUELLA PANCHINA ALTRO GALLO CANTAVA PERÒ LA VITA È QUESTA PAZIENZA … SPE...

    • 0
    • 0

    Altre Notizie