185
Sogno di una notte di inizio estate o nuovo colpo in stile Mourinho? La Roma sta pensando a Sergio Ramos, e questo può essere anche normale. Il difensore spagnolo ha lasciato Madrid dopo 16 anni e fa gola a mezza Europa (Milan compreso, QUI il nostro approfondimento) solo per il fatto di essere svincolato. La novità starebbe in una telefonata di Josè Mourinho al suo ex leader ai tempi del Real. Una chiacchierata tra amici in un giorno difficile per Ramos, ma non solo. Lo Special One, infatti, lo vorrebbe nella nuova Roma in cui mancano come il pane celebrità “cattive” come lui. Si può? Tutto si può come dimostra l’ingaggio del portoghese ma gli ostacoli sono importanti.  
OSTACOLI E AIUTI- Il primo è legato alle ambizioni di Ramos abituato a giocare la Champions e a lottare per vincere sempre. Il secondo, ancora più importante, è il lato economico. A 35 anni Ramos ha ancora un ottimo mercato. Su di lui c’è il Siviglia e soprattutto il Psg. Servono almeno 10 milioni a stagione. La Roma può contare sul Decreto Crescita che dimezzerebbe la maxi-somma al lordo, ma pur sempre di tanti soldi si tratta. Ramos ci sta pensando. Si fida di Mourinho e sa che a Roma sarebbe una sorta di semidio. Poi c'è l'aiuto del Fisco. In Italia, infatti, lo spagnolo può sfruttare le agevolazioni fiscali introdotte nel 2017 e nel 2019. Le prime consentono, per tutti i redditi non dichiarati entro i confini italiani, di pagare in tasse solamente una cifra forfettaria di 100 mila euro all’anno (per i parenti scenderebbe a 25 mila) nei primi tre anni in Italia, mentre le seconde – destinate agli atleti professionisti con lo scopo di attrarli nel nostro paese – prevedono una esenzione ai fini irpef del 70% dei redditi.  Ma non si può non considerare la concorrenza formata, oltre che dal Milan del suo mito Maldini (anche in questo caso ovviamente avrebbe agevolazioni) , anche da Psg e Manchester United. Affare in salita, ma segnale importante: Mourinho punta a costruire una nuova Roma. Diversa, più cattiva e più vincente. Come quella di vent’anni fa.