39
Nicolò Zaniolo segna e... si tappa le orecchie, con le dita. Una risposta forte e chiara a Fabio Capello, che ieri aveva consigliato ad Esposito di non prendere la strada del trequartista della Roma. Zaniolo ha sbloccato il match di Europa League contro il Gladbach con un bel colpo di testa e ha esultato come non aveva mai fatto: indici a tapparsi le orecchie, a respingere qualsiasi voce sul suo conto. In giornata, anche la mamma del giocatore aveva risposto a Capello.