Commenta per primo

 

Da record. Abbattuta l’ultima barriera. mancano i dati definitivi, ma c’è una certezza: quota 17mila raggiunta e superata. La Sampdoria in B con un pubblico da A. Un grande risultato, centrato ieri, ultimo giorno di una campagna abbonamenti che, per la Sampdoria società è stata un successo e per i tifosi un atto di fiducia nei programmi per la stagione che ha un obiettivo dichiarato: risalita immediata. Ora, lo sanno tutti i protagonisti, la palla passa al campo. E per la partita di domani a Marassi contro il Gubbio si attende uno stadio ad alto tasso di tifo, con tanto di rappresentanza ospite.
 
In maschera
La prova di ieri ha dato esito positivo: Paolo Castellini ci sarà. Nonostante la frattura alle ossa nasali subìta nel secondo tempo della partita di Livorno. Ieri il giocatore ha provato in allenamento la protezione senza accusare problemi. Dunque, via libera. Oggi allenamento di rifinitura nel pomeriggio.
 
Romero vince 
Prima amichevole del nuovo corso per l’Argentina, e buone notizie per l’arquero blucerchiato Sergio Romero. Buona la prima, intanto perché il nuovo ct Alejandro Sabella ha riconfermato Romero nel ruolo di titolare. Poi perché l’amichevole di Calcutta con il Venezuela, semifinalista nella recente Coppa America, si è conclusa con un risultato positivo: 1-0, con gol di Otamendi al 22’ della ripresa. Dopo il gol, assalto del Venezuela, fermato dalle parate di Romero e da qualche imprecisione. Altri assenti per gli impegni con le rispettive nazionali: Padalino, Koman, Laczko e Krsticic.
 
Il Mac del Gubbio
C’è un Maccarone, anche con la maglia del Gubbio. Si chiama Giordano, ha 20 anni, è un difensore promettente che arriva dal Milazzo. È uno degli ultimi acquisti, con Paonessa e Lunardini, arrivati negli ultimi giorni di mercato. Il Gubbio è ancora a quota zero in classifica: sconfitto alla prima giornata a Grosseto 2-0 e nella seconda in casa, dall’Ascoli, 3-2.
 
Le nozze dell’avvocato
Avvocato della Samp e tifosissimo, ieri a Santa Margherita si è sposato Giovanni Cristoffanini con Alice Lasero. Poi grande festa al Carillon di Paraggi.