2
Il momento Junior Tavares lo ha atteso per mesi, sin da quando, quest'estate, è sbarcato in Italia in cerca di spazio tra le fila della Sampdoria. I tifosi sognavano un funambolo brasiliano tutto classe e giocate, un colpo 'alla Sabatini', da sempre attento al mercato sudamericano. Anche per questo motivo il terzino mancino è sempre stato circondato da grande curiosità e tante aspettative. ll pubblico del Ferraris però ha sempre dovuto convivere con gli interrogativi, perchè Tavares il campo non l'ha mai visto. La prima ufficiale con la maglia blucerchiata è stata infatti Samp-Udinese di qualche settimana fa: pochi minuti il 26 gennaio, a risultato ampiamente acquisito.

Domani a Marassi arriva il Frosinone, e con Murru squalificato Giampaolo era alle prese con un dubbio amletico: adattare Sala alla corsia mancina, oppure schierare dal primo minuto Tavares? A fugare ogni perplessità è stato lo stesso allenatore doriano, oggi in conferenza stampa: "Domani giocherà Tavares", ha detto il tecnico. Probabilmente la scelta sarebbe stata più complicata se le condizioni di Sala fossero state migliori. L'esterno è recuperato, ma non ancora al meglio, e al mister non piace particolarmente 'bruciare' cambi in difesa. 

Nel corso della settimana invece Tavares si è allenato in maniera molto decisa per mettere in difficoltà il suo allenatore, spinto anche da una vera e propria ondata di affetto social. I tifosi lo hanno 'adottato' come mascotte, ed è in atto una sorta di vero e proprio conto alla rovescia per vederlo in campo. "Certo che spero di avere un'occasione, ma come sempre decide il mister" ha detto a Il Secolo XIX il tatuato esterno. "In ogni caso tengo a ringraziare i tanti tifosi che per strada e sui social mi stanno vicino come se fossi uno di loro. E' molto bello il sostegno gratuito che riveco, mi aiuta a sentirmi a casa". 

A Genova invece si è trapiantata una fitta colonia brasiliana di parenti e amici di Tavares, spesso ospite a casa dell'ex San Paolo. Nel tempo libero si divide tra barca, mare, i ristoranti in centro e i locali in Corso Italia, ad esempio gli Estoril, dove ha festeggiato con una serata in discoteca l'esordio in blucechiato. Ricevendo peraltro anche una piccola tirata d'orecchie da parte della Samp, che chiede comportamenti morigerati ai suoi tesserati. Ma anche questo è Tavares, l'oggetto misterioso che domani potrà entrare ancora di più nel cuore dei suoi tifosi.