Calciomercato.com

  • Serie A, la classifica dei rigori a favore e contro: la Roma insidia il primato dell'Inter del cecchino Calhanoglu

    Serie A, la classifica dei rigori a favore e contro: la Roma insidia il primato dell'Inter del cecchino Calhanoglu

    Dopo la 36esima giornata del campionato di Serie A, l'Inter di Simone Inzaghi, vincitrice dello Scudetto della seconda stella, continua a guidare anche la speciale graduatoria dei rigori a favore, con 14 penalty fischiati a proprio vantaggio, con un bilancio di 13 gol fatti (grazie all'infallibile Hakan Calhanoglu) e un errore (commesso da Lautaro Martinez contro l'Atalanta, con la parata di Marco Carnesecchi). La leadership dei nerazzurri nella classifica dei rigori a favore è insidiata dalla Roma di Daniele De Rossi, che a Bergamo contro l'Atalanta ha beneficiato del 12esimo rigore a favore in questo campionato (11 quelli realizzati). 
     
    Per quanto riguarda invece i rigori fischiati contro, la squadra che ha avuto meno tiri dagli undici metri assegnati a proprio svantaggio è il Verona di Marco Baroni, con 2 penalty contro (entrambi segnati), seguito dalla Juventus di Massimiliano Allegri, con tre rigori contro di cui uni fallito (da Victor Osimhen in Napoli-Juve, prima della ribattuta vincente in gol di Giacomo Raspadori), dal Genoa di Alberto Gilardino (3 contro, 2 segnati) e dalla Lazio di Igor Tudor (3 contro, 2 segnati). 
     
    Andiamo ad analizzare squadra per squadra quanti sono stati fino a questo momento i rigori assegnati a favore (e quelli realizzati) e quelli assegnati contro (e realizzati).

    SCORRI PER VEDERE LE CLASSIFICHE DEI RIGORI A FAVORE E CONTRO IN SERIE A

    Altre Notizie