Commenta per primo
Dopo l'anticipo del venerdì e le gare di ieri, e in attesa del Monday Night tra Venezia e Lecce, è continuata oggi con tre partite la 23esima giornata di Serie B. Alle 15 due partite: il Foggia pareggia 1-1 allo Zaccheria contro il Pescara, in una sfida salvezza per i Satanelli e promozione per gli abruzzesi. La squadra di Padalino non trova i tre punti per uscire dalla zona playout, mentre quella di Pillon, che non vince da quattro partite, rimane in piena zona playoff. Alla stessa ora altra partita salvezza tra Livorno e Cosenza: i calabresi, che non perdevano da sei partite (due vittore e quattro pareggi), cedono 2-0 contro i toscani per le reti di Giannetti e Salzano su rigore. Labronici in serie positiva (tre vittorie e cinque pari), che ottengono i tre punti per riprendere il treno salvezza. Foggia e Livorno a meno 4 dal Cosenza, oggi farebbero i playout.

In serata big match al Bentegodi di Verona, con l'Hellas di Grosso e il Crotone di Stroppa che si annullano 1-1 per un pareggio che non serve a nessuno: gli scaligeri restano in caduta libera, non vincendo da cinque giornate, e mettendo a rischio la zona playoff, I pitagorici, invece, continuano una serie positiva di 4 gare, ma con solo una vittoria all'attivo che non gli permette di lasciare la zona retrocessione.