2
Il calcio alla conquista di Spotify. Hala Madrid… y nada mas, You'll Never Walk Alone e Allez Allez Allez Allez. Sono questi gli inni calcistici più ascoltati in streaming su Spotify dall'inizio del lockdown a oggi. L'inno del Real Madrid ha visto addirittura un'impennata negli ascolti del 64% rispetto allo scorso anno. Lo rivela una ricerca condotta dal famoso sito di streaming on demand svedese, condotto in collaborazione con la Texas Tech University

In generale si è assistito a un incremento di ascolti di tutte le canzoni calcistiche, con ogni probabilità per ovviare alla mancanza di pubblico negli stadi e, di conseguenza, per ricreare l'atmosfera da stadio anche a casa. Solo nell'ultimo mese, Spotify ha registrato più di 20mila playlist generate con il termine "football" nel titolo. I dati rivelano che un terzo dei tifosi di calcio, nel finale di stagione a porte chiuse, ha replicato l'esperienza del matchday ascoltando canzoni e inni e sintonizzandosi su podcast di calcio prima, durante e dopo le partite. Del resto, anche guardando il calcio in tv gran parte del divertimento degli spettatori deriva dalla presenza della folla allo stadio, con i cori e le esultanze che emozionano quasi quanto un gol. 
In precedenza sempre Spotify aveva reso nota la classifica dei brani musicali più ascoltati nell’estate 2020. A farla da padrone è stato, manco a dirlo, il tormentone pop che fortunatamente dimenticheremo in fretta. Il podio in Italia è composto da Mediterranea di Irama, M’manc di Shablo con Geolier e Sfera Ebbasta e Karaoke di Alessandra Amoroso (nella foto con Nicola Ventola alla partita del cuore di settimana scorsa a Verona) e Boomdabash, recente vincitrice anche del Power Hits Estate 2020. Nel mondo, a farla da padrone è stata Rockstar di DaBaby, che ha superato i 380 milioni di stream tra il primo giugno e il 15 agosto, seguita da Blinding Lights di The Weeknd e Roses - Imanbek Remix di SAINt JHN, diventato popolare soprattutto grazie alle playlist dedicate all'allenamento.