7

L'allenatore della Roma Zeman, dice la sua opinione sull'accaduto a Busto Arsizio la scorsa settimana nell'amichevola tra Pro Patria e Milan, partita interrotta per uscita dal campo dei giocatori rossoneri in seguito agli ululati del pubblico.

"Se un altro calciatore avesse fatto quello che ha fatto Boateng sarebbe stato espulso" Probabilmente Zeman allude al fatto che in una partita ufficiale, non amichevole, un giocatore non rischierebbe ti calciare la palla verso la tribuna con rabbia.

Insiste Zeman: "Ci sono giocatori che alcuni insulti se li tirano addosso con i loro comportamenti anche se gli insulti non vanno mai bene perchè in campo sono tutti uguali, bianchi neri o gialli. Non riesco a fare distinzioni tra offese ma il problema è anche negli stadi di categorie inferiori che alcune cose vengono tollerate mentre invece non andrebbero mai tollerate e questo è spiacevole".