Davide Sau, fratello di Marco, attaccante del Cagliari, è stato arrestato dalla polizia del capoluogo sardo. L'uomo, di 33 anni, che si trovava già ai domiciliari, come riporta Sportmediaset era il custode di armi, esplosivi, munizioni e droga per conto di una banda che aveva pianificato un sequestro di persona a scopo di rapina. 

Marco Sau si trova ora nel carcere di Uta: nella sua abitazione non è stato trovato nulla, ma nel garage la polizia a recuperato tutto l'arsenale.