Torino-Cagliari 1-1

Cragno 7:
compie almeno tre parate decisive. La prima sulla conclusione dal limite di Baselli in apertura di match, la seconda su un colpo di testa di Meité nella ripresa. Miracoloso sulla punizione di Baselli in pieno recupero. Non può nulla sulla deviazione vincente di Zaza. 

Padoin 5,5: fatica parecchio sulla propria fascia di competenza a contenere le continue folate offensive di Ansaldi. Non a caso il terzino argentino del Torino riesce più volte a guadagnare il fondo e arrivare al cross. 

Pisacane 6: attento e concentrato riesce ad arginare la velocità e il dinamismo di Berenguer che gli sfugge via solamente in un’occasione, quando il difensore rossoblù lo stende al limite venendo giustamente ammonito. 

Klavan 6,5: viene preferito a Romagna al centro della difesa del Cagliari. Una scelta indovina da parte di Maran considerato che il centrale estone è autore di una buona prova e riesce spesso a disinnescare gli attaccanti granata. 

Pellegrini 5: partita sempre al limite da parte del terzino che nel primo tempo rischia il fallo da rigore per una spina su Izzo in area, l’arbitro lo grazia. Nel secondo tempo riceve poi due cartellini gialli che costringono il Cagliari a terminare la partita in dieci. 

Faragò 5,5: dei centrocampisti scelti da Maran nella formazione titolare è quello che convince di meno. Esce troppo spesso sconfitto dai duelli in mezzo a campo con gli avversari. 

Cigarini 6,5: nel primo è bravo a dare il via a una ripartenza con un colpo di testa da terra. Buona partita da parte del numero 8 del Cagliari che riesce a mettere ordine al gioco della propria squadra.  Ionita 6: dopo appena undici minuti dal calcio d’inizio mette i brividi a Sirigu con un gran tiro dal limite che viene respinto dalla traversa. Era diffidato e viene graziato in un paio di occasioni da Irrati che gli evita il giallo. 

(dal 27’ Birsa 6: entra bene in cmapo)

Barella 5,5: il cartellino giallo che riceve dopo appena cinquanta secondi di gioco, per una trattenuta su Berenguer, forse lo condiziona. Meno brillante del solito, nel finale viene anche espulso per somma di ammonizioni.

Joao Pedro 5: poco incisivo il numero 10 del Cagliari che quest’oggi ha vita molto difficile con i difensori del Torino. A fine primo tempo si fa vedere con un diagonale che Sirigu blocca senza problemi. 

(dal 20’ s.t. Cerri 5,5: fa spesso a sportellate con Moretti ma fatica a uscire vincitore dai duelli con il difensore granata)

Pavoletti 7: alla prima vera occasione che ha di testa la sfrutta al meglio regalando al Cagliari il pareggio. Pavoletti si dimostra così ancora una volta implacabile nel gioco area. Maran lo richiama in panchina dopo l’espulsione di Pellegrini. 

(dal 40’ Lykogiannis: sv)


All. Maran 6: il suo Cagliari riesce nel primo tempo a chiudere bene gli spazi al Torino, dopo la rete di Zaza alza i ritmi e alla fine trova un prezioso pareggio sul un campo ostico come quello granata.