6
L'ex direttore commerciale della Juventus (ora in carica al Barcellona) Francesco Calvo è stato ascoltato dai pm torinesi per l'inchiesta sulle infiltrazioni della criminalità organizzata tra i gruppi ultras delle curve bianconere. Il sito Dagospia riporta alcune dichiarazioni di Calvo ai magistrati: “Il compromesso è questo: per garantire una partita sicura, cedevo sui biglietti, sapendo bene che facevano business. Ho fatto questo perché ho ritenuto che la mediazione con il tifo organizzato, nell’ambito del quale mi erano note aggressioni anche con armi, minacce ed altro, fosse comunque una soluzione buona per tutti. La gente avrebbe voluto uno stadio sicuro, i biglietti non erano regalati ma venduti. Mi è sempre dispiaciuto che ciò sottraesse disponibilità di acquisto di biglietti al pubblico e non ho avuto il coraggio personale di trovare altre soluzioni per fronteggiare i tifosi di quel genere”.