488
Altra causa contro la Juventus da parte di un ex calciatore bianconero. Nella settimana in cui è scoppiato il caso Bonucci (LEGGI QUI), si concretizza la questione legata agli stipendi arretrati. Cristiano Ronaldo pretende i 19,9 milioni di euro netti che deve ancora ricevere dalla Juve per gli emolumenti dilazionati in epoca Covid (le due manovre stipendi LEGGI QUI). Dopo aver chiesto gli atti alla Procura di Torino, l'attaccante portoghese ha deciso di agire per vie legali. 

Paulo Dybala ha invece trovato un accordo con la Juventus per il pagamento degli arretrati (circa 3 milioni di euro). L'attaccante argentino ha poi rinunciato alla causa di indennizzo per il mancato prolungamento del contratto.