30
Da VivoPerLei, 
Acta est fabula. scrive: 


Questa sessione estiva di calciomercato passerà alla storia: mai prima un club aveva investito tanto per un giocatore. Se te lo stai chiedendo... sì, stiamo parlando ovviamente di Neymar e del "povero" PSG.  Il giocatore brasiliano ha letteralmente scosso il mondo del calcio, accendendo l'entusiasmo parigino dopo aver perso la Ligue 1 e agli ottavi di Champions, ma alimentando odio e delusione in terra catalana. Neymar infatti ha lasciato non solo un vuoto nel cuore dei tifosi ma anche in campo: non sarà assolutamente facile sostituire un crack come lui. Ci sono tanti "candidati", tra cui Paulo Dybala. Si vocifera tanto di una sua possibile partenza che frutterebbe alla Juventus comunque almeno 140 milioni (praticamente tre volte quanto speso per strapparlo al Palermo). Ma una sua cessione sarebbe coì tragica?
Ovviamente porterebbe delusione dei cuori di molti tifosi, ma di fatto potrebbe portare ad un miglioramento della Vecchia Signora. In che senso? Permetterebbe alla squadra di passare al 4-3-3 con un tridente Douglas Costa-Higuain-Bernardeschi, anche se quest'ultimo non mi convince appieno e lo considererei piú come panchinaro, con magari l'acquisto di un esterno piú forte come Carrasco, la cui clausola è di circa 100 milioni (ma considerando i 40 investiti per l'ex viola dev'essere considerato come titolare e in quel caso, con la cessione di Cuadrado, si avrebbero come panchinari Keita e Pjaca con Mandzukic vice-Higuain). CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE E PER COMMENTARE