Un nuovo astro nascente e un'eredità pesante da raccogliere. I radar del direttore sportivo della Lazio, Igli Tare, sono finiti su Eljif Elmas, centrocampista del Fenerbahce. Il dirigente biancoceleste continua la caccia al sostituto di Milinkovic-Savic, destinato a lasciare la Capitale in estate, con il 19enne macedone che è il primo nome sulla lista. La società di Lotito dovrà però vedersela con i grandi club di mezza Europa, che hanno messo gli occhi su Elmas e sono pronti a scatenare un'asta in estate per strapparlo al club turco.

SALTO - Nato a Skopje, in Macedonia, da una famiglia di origine turca, Elmas entra da giovanissimo a far parte del settore giovanile del Rabotnicki, club con il quale esordisce nel massimo campionato pochi giorni dopo aver compiuto 16 anni. Centrocampista centrale dotato di aggressività e buona visione di gioco, oltre a grandi doti tecniche, può vestire i panni di regista o giocare anche qualche metro più avanti, sfruttando le capacità di inserimento. Nell'estate 2017, il Fenerbahce lo acquista per circa 200 mila euro, strappandolo alla concorrenza di club di molti club. "Manchester City e Ajax avevano fatto offerte concrete, insieme a molte altre squadre, per un totale di 26 proposte" ha dichiarato qualche tempo dopo Aziz Yildirim, ex presidente del club turco. Nel giro di poco tempo, Elmas entra a far parte della rosa della prima squadra e scala le gerarchie, conquistando una maglia da titolare. In questa stagione ha già collezionato 24 presenze tra Super Lig, preliminari di Champions e girone di Europa League, saltando una sola partita per squalifica.

PROPOSTE - Elmas è l'obiettivo numero uno di Tare per la prossima estate, ma la Lazio dovrà fare molta attenzione. I media spagnoli parlano di una proposta da circa 20 milioni di euro del Real Madrid per il macedone, con i Blancos pronti a chiudere l'operazione già a gennaio, mentre in Inghilterra il Tottenham lo considera il sostituto ideale di Moussa Dembelé. Per le Merengues, Elmas rappresenta il profilo ideale per la nuova linea verde, che ha già visto l'arrivo di Vinicius e le operazioni in chiusura per Rodrygo (Santos) e Palacios (River Plate). Sullo sfondo anche il Borussia Dortmund, sempre attento ai giovani di grandi prospettive: con l'addio di Pulisic, che passerà al Chelsea dalla prossima estate, il ds Zorc potrebbe affondare il colpo già nelle prossime settimane. Elmas piace a mezza Europa, la Lazio è avvisata.