Commenta per primo
E' stata genoano per quasi quattro anni. Eppure Rodney Strasser la maglia rossoblù non l'ha mai indossata, almeno in gare ufficiali.

Arrivato in Liguria dal Milan nell'estate 2013, il centrocampista della Sierra Leone se n'è andato definitivamente nel gennaio 2017, passando molto tempo in prestito in altre piazze e senza mai esordire con il Grifone. 
Un'esperienza sfortunata che il giocatore, oggi in forza al TPS in Finlandia, ha ripercorso ai microfoni di Nicolò Schira sulla pagina Instagram del giornalista: 
Al Genoa non mi hanno mai dato spazio e fiducia - ha spiegato Strasser -per quello continuavo ad andare via in prestito. Volevo giocare e lì non c’era questa opportunità che mi sarebbe piaciuta. Mi sarebbe piaciuto avere una chance. Gasperini è però un tecnico bravissimo, le sue squadre sono organizzate e dominano fisicamente. Vanno a cento all’ora: vincono perché vanno più forte degli altri. Il suo marchio di fabbrica è l’intensità”.