Calciomercato.com

Fiorentina, Nico Gonzalez da record: la risposta di Commisso a due grandi club

Fiorentina, Nico Gonzalez da record: la risposta di Commisso a due grandi club

  • Daniele Longo
    Daniele Longo
  • 4
Ogni pallone che tocca diventa ora in questa prima parte di stagione. Nico Gonzalez fa la differenza sia con la Fiorentina dove ha messo a segno ben 5 gol in 7 giornate che con la nazionale argentina. Leonel Scaloni lo considera imprescindibile e sarebbe stato titolare anche al Mondiale se quel maledetto infortunio non lo avesse messo fuori causa a pochi giorni dall’inizio della massima competizione calcistica. Con lui in campo la Seleccion non ha mai perso: 28 partite consecutive da imbattuto. Un record, visto che il classe 1998 ha superato Exequiel Palacios fermo a 27, mentre seguono Basualdo a 26 e Batistuta a 24. Un vero e proprio talismano. 

Ascolta "Fiorentina, la risposta di Commisso a due grandi club per Nico Gonzalez" su Spreaker.

PROGRAMMAZIONE VIOLA - Nico Gonzalez è il valore aggiunto di una Fiorentina che sogna di tornare in Champions League. La società viola merita un doppio applauso: il primo perché ha avuto il coraggio di investire ben 27 milioni di euro per comprare il suo cartellino dallo Stoccarda nel giugno del 2021, il secondo per aver resistito a offerte molto importanti dalla Premier League. La più recente risale alla scorsa estate quando il Brentford arrivò a quota 43 milioni di euro con i bonus. “Non se ne parla” la risposta all’unisono di Commisso e Italiano, convinti che il forte esterno non aveva ancora espresso tutto il suo vero potenziale. Una convinzione che è poi diventate certezza, Nico Gonzalez vola e ha ancora grandi margini di miglioramento. Studia per diventare un top player, non si accontenta più. 

TENTAZIONE PREMIER LEAGUE - La Fiorentina vuole tenersi stretto il giocatore più forte della rosa, il rinnovo con adeguamento dell’ingaggio fino al 2028 ne è la prova tangibile. Ma Nico Gonzalez piace sempre in Premier League con Liverpool e Chelsea, che hanno mandato ì propri scout al Franchi in diverse occasioni. 

IL PEZZO PREGIATO - Del ragazzo si parla un gran bene e in Argentina è considerato come uno dei giocatori che si sono maggiormente rivalutati in questo periodo. I beninformati parlano di una valutazione che si aggira fra i 55 e i 60 milioni. C'è da capire se basteranno per convincere Rocco Commisso che lo considera il pezzo pregiato della sua Fiorentina quando la Premier tornerà a bussare dalle parti del Viola Park.
 

Altre notizie