Calciomercato.com

  • Fiorentina, parla l'ex Riganò: "Icardi? Guadagna parecchio, ma non è l'unico problema"

    Fiorentina, parla l'ex Riganò: "Icardi? Guadagna parecchio, ma non è l'unico problema"

    L'ex attaccante della Fiorentina Christian Riganò è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno dove ha parlato del momento dei viola: "Palladino? È un ragazzo giovane, è solo un anno e mezzo che allena in Serie A e lo ha tirato fuori Galliani. Più o meno come Italiano che aveva allenato un solo anno di esperienza in massima serie, vedremo anche con che modulo vorrà giocare. Sono curioso di vederlo all'opera, con che impostazione vorrà far giocare la squadra e chi arriverà e chi invece andrà via sul mercato".

    PUNTA -  "L'attaccante è quello che ti toglie le castagne dal fuoco, ci vogliono i goal di tutti ma il centravanti è fondamentale per trascinare la squadra. I nomi ce li hanno in mano i dirigenti. Icardi? Guadagna tanti soldi, ma anche se la Fiorentina volesse fare uno sforzo come fece con Ribery bisogna vedere con che piglio verrebbe a Firenze. I goal li ha sempre fatti, questo sicuramente. Poi c'è sempre il tema dei rifornimenti che servono per gli attaccanti. Se vedo Beltran per strada lo abbraccio, come fosse mio fratello. Corre troppo, ha dato l'anima senza mai calciare in porta, mi stupisco di come non si possa arrabbiare. Il goal manca ad un attaccante, perché è pagato per fare goal, se non segna e non incide per la squadra sta male".

    ITALIANO - "Forse sono troppo tifoso, ma non capisco la decisione di andare a Bologna che con tutto il rispetto non ha niente di più. Firenze la vedo una piazza importante, prima di andare via ci penso molto bene. Stare in questa città ti fa sentire unico, negli altri posti invece sei uno come i tanti".

    Commenti

    (6)

    Scrivi il tuo commento

    Utente vxl 992113
    Utente vxl 992113

    Bologna meteora. Fare tre partite di champion non può convincere i grandi giocatori ad andare a B...

    • 0
    • 0

    Altre Notizie