Sebastian Vettel su Ferrari conquista il Gran Premio di Gran Bretagna, decimo atto del Mondiale 2018 di Formula 1, disputato sul circuito di Silverstone. Secondo Hamilton, pur partito da ultimo, toccato da Raikkonen, che chiude sul podio. Con questo successo Vettel raggiunge Alain Prost a quota 51 e allunga in testa al mondiale su Hamilton.
 
RAIKKONEN BUTTA FUORI HAMILTON - Dopo la pole conseguita ieri, si profila una domenica altrettanto felice per Hamilton. E invece, alla partenza, succede l’imponderabile: Raikkonen lo butta fuori Lewis, e dal fondo. Il finlandese subisce una penalità di 10 secondi. In testa si porta dunque Vettel, poi Bottas, Verstappen, Ricciardo e Raikkonen, con l’ala danneggiata. Al secondo giro Kimi passa Ricciardo e mette nel mirino Verstappen. Davanti Vettel si porta a cinque secondi su Bottas, mentre Hamilton, in undici tornate, rimonta dalla 17esima alla sesta piazza. Giro 13: Raikkonen va ai box, sconta la sanzione e mette la gomma media. Rientrato undicesimo, gli bastano tre giri per risalire fino all’ottavo posto. Lo seguono Verstappen e Ricciardo: velocissimi, escono davanti a Raikkonen. Pit stop dunque per Vettel, Bottas ed Hamilton, nel frattempo saluta uno sfortunato Leclerc, falcidiato da problemi alla monoposto.
 
UN SOLO PIT STOP PER LE MERCEDES - A -19 dal traguardo Ericsson finisce, in curva 1, dritto contro le protezioni. Schianto violento, ma esce illeso. Safety car in pista e tutti i big procedono al pit stop, eccetto le due Mercedes. Primo è dunque Bottas, poi Vettel, Hamilton, Verstappen, Raikkonen e Ricciardo. Quest’ultimo si era fermato poco prima, ma non guadagna posizioni. Finiscono fuori sabbia Sainz e Grosjean, la safety car torna ed è Bottas a trarne giovamento.
 
VETTEL STRATOSFERICO SU BOTTAS - Appena ripartiti, Vettel attacca Bottas. Ma ogni tentativo di sorpasso viene puntualmente respinto. Raikkonen, il più veloce in pista, si porta davanti a Verstappen, in difficoltà. Ed è incollato a Hamilton, stoico nel resistere nonostante il pit stop in meno. Il momento topico accade al 47esimo giro: Vettel infila Bottas, col finlandese che risente del contraccolpo. Prima lo supera Hamilton, quindi Raikkonen. Quinto Ricciardo. Nonostante avesse continuato dopo un testacoda, Verstappen deve alla fine ritirarsi.