123
Un nuovo, ulteriore, indizio. Che va ad aggiungersi ai due già lanciati nei giorni scorsi da Stefano Pioli. La doppia mancata convocazione di Andrea Conti per le amichevoli pre-campionato contro Real Madrid e Panathinaikos erano state i chiari segnali della volontà del Milan: l'ex Atalanta non rientra nei piani rossoneri per la prossima stagione. Tornato a Milano dopo il mancato riscatto del Parma a causa della retrocessione del club ducale, il terzino è dichiaratamente in uscita. L'ennesima conferma arriva dallo store online del club, che nelle scorse ore ha ritirato la maglia numero 14.

LA SAMP OSSERVA - A tutto ciò si aggiungono le manovre del Milan sul mercato: i rossoneri sono alla ricerca di un giocatore che sappia agire proprio in quella zona di campo. Complicatasi la pista Dalot a causa delle richieste del Manchester United, da via Aldo Rossi è partita la carica per Alessandro Florenzi, per il quale in queste ore ripartiranno i contatti tra Milan e Roma dopo il rientro di Tiago Pinto in Italia. Manifestazioni d'interesse, per Conti, arrivano da Genova: la Samp ha messo gli occhi su di lui, complice la presenza in panchina di quel Roberto D'Aversa che lo conosce probabilmente meglio di tutti dopo le esperienze con Lanciano e Parma. Il Milan, che fin qui ha ricevuto solo proposte in prestito, aspetta l'offerta giusta. Intanto, però, ha preso la sua decisione. E nelle ultime ore è arrivato un nuovo, ulteriore, indizio.