Calciomercato.com

  • AFP via Getty Images
    Insulti razzisti a Vinicius: tifosi condannati a 8 mesi. Il comunicato del Real Madrid

    Insulti razzisti a Vinicius: tifosi condannati a 8 mesi. Il comunicato del Real Madrid

    Tre tifosi del Valencia sono stati condannati a otto mesi di carcere e a due anni di Daspo dagli stadi di calcio per aver proferito insulti razzisti allo stadio Mestalla di Valencia contro Vinicius.

    Come ricorda l'Ansa, il calciatore brasiliano del Real Madrid, lo scorso 21 maggio, denunciò che durante la partita tra Valencia e blancos aveva ricevuto insulti razzisti da parte di sostenitori valenciani.

    La partita era stata fermata per qualche minuto. Il calciatore ha identificato uno degli imputati. Quella stessa notte, altri due tifosi erano stati identificati dalle telecamere interne del Valencia. 

    IL COMMENTO DEL REAL MADRID - Con un comunicato ufficiale, il Real Madrid esprime la propria posizione dopo la sentenza: "Il Real Madrid C. F. comunica che il Tribunale Investigativo N. 10 di Valencia ha emesso oggi, lunedì 10 giugno 2024, una sentenza di condanna nei confronti dei tre giovani accusati di aver insultato, con grida e gesti razzisti, il nostro giocatore Vinicius Junior nel Partita di campionato disputata il 21 maggio 2023 allo Stadio Mestalla tra Valencia C. F. e Real Madrid C. F.

    I tre imputati sono stati dichiarati colpevoli di delitto contro l'integrità morale di Vinicius Junior, aggravato dall'aver agito con motivazioni razziste, e ciascuno di loro è stato condannato a otto mesi di reclusione e al divieto di accesso agli stadi di calcio per un periodo di due anni.

    I tre imputati hanno accettato la loro responsabilità penale e hanno reso pubblica una lettera di scuse indirizzata al nostro giocatore Vinicius Junior, al Real Madrid C.F. e al resto delle persone che si sono sentite denigrate e offese dal loro comportamento. Oltre a mostrare il loro rammarico, i tre imputati chiedono nella loro lettera ai tifosi di bandire ogni traccia di razzismo e intolleranza dalle competizioni.

    Si tratta della prima condanna per atti di questa natura pronunciata da corti e tribunali penali.

    Il Real Madrid, che ha portato avanti un procedimento giudiziario privato insieme a Vinicius Junior in questa procedura, continuerà a lavorare per proteggere i valori del nostro club e sradicare qualsiasi comportamento razzista nel mondo del calcio e dello sport". 

    Commenti

    (3)

    Scrivi il tuo commento

    BigDrive
    BigDrive

    Wow! Se sul DASPO si può commentare dicendo bravi molto severi. Sul penale non saprei come interp...

    • 1
    • 0

    Altre Notizie