Era arrivato sulle ali dell'entusiasmo dopo un Europeo vinto con la 10 sulle spalle, è pronto ad andarsene dopo 3 stagioni di pieno anonimato. L'Inter le ha provate tutte con Joao Mario, compreso un prestito lontano dall'Italia, in Premier, per provare a rivalutarlo e rilanciarlo. Ma niente, la continuità non è nel sangue di quel portoghese arrivato dallo Sporting Lisbona per 43,7 milioni di euro e che ora, per non creare minusvalenza, deve cederlo per 18 milioni di euro

CHI LO VUOLE - Giuseppe Marotta e Piero Ausilio sono al lavoro per trovare una sistemazione al centrocampista offensivo nerazzurro, sotto contratto sino al 2021. E due club hanno mostrato interesse: il Porto e il Monaco. Per quanto riguarda i portoghesi, Joao Mario è un'esplicita richiesta di Sercio Conceiçao, allenatore dei Dragoni; per il club del Principato, invece, può fare la differenza Jardim, grande estimatore del classe '93. Due club lo vogiono, l'Inter cerca acquirenti: Joao Mario è pronto a svestire, definitivamente, il nerazzurro.