2
Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha commentato la sconfitta dell'Italia per 5-2 contro la Germania. Queste le sue parole riportate dall'ANSA: "Quando tu sperimenti, metti in campo tanti giovani ed esordienti, soprattutto contro una squadra come la Germania, non dovrebbe succedere ma può succedere quello che è accaduto. E' chiaro che il percorso passa da momenti nei quali ci sentiamo ritornati in auge a quelli dolorosi come ieri sera. Questo è un dato di fatto ma non ci si deve entusiasmare o eccitare troppo se facciamo un buon risultato con questi ragazzi ma non ci si deve deprimere se le cose sono andate così, perché è chiaro che la sconfitta è comunque pesante".

SU MANCINI - "Penso che sia la persona più adatta di tutti. Roberto Mancini deve fare di necessità virtù. Gli è successo in un modo clamorosamente quasi miracolistico con l'Europeo, poi è successo quello che è successo con la qualificazione ai mondiali. Lo sport è anche questo."