109
Storia e tradizione, aneddoti e momenti indelebili per la consueta amichevole in famiglia di Villar Perosa, una festa che abbraccia tifosi e proprietà, squadra e staff tecnico. Finisce 3-1 per la Juve A, con una doppietta di Dybala e une rete (di tacco) di Cuadrado. Poi, al 51', la consueta invasione di campo. Ma il risultato conta poco: tutti insieme, riuniti in un piccolo mondo a tinte bianconere. A bordo campo la famiglia Agnelli, così come è sempre stato. Una magia immutata, nonostante i tempi siano inevitabilmente cambiati. 60 anni fa la prima sfida a Villar Perosa: Gianni Agnelli, per sempre l’Avvocato, nel piccolo comune piemontese anche sindaco, arrivava con il suo elicottero e sedeva al fianco dei figli, ammirando Sivori, poi Platini, discutendo con il sorriso sulle labbra con Trapattoni. Il presidente attuale, Andrea, lo scorso anno ha accolto Cristiano Ronaldo, oggi ha tenuto a battesimo Maurizio Sarri (ieri febbricitante).

LA PARTITA - Assenti dell'ultima ora Cristiano Ronaldo, per un leggero affaticamento all'adduttore sinistro, e Matthijs De Ligt, fermato da una vescica al piede. Entrambi hanno comunque presenziato all'amichevole in famiglia. La scena così se la prende fin da subito Dybala: dopo 15' minuti di pigra attesa, un'accelerazione dell'argentino frutta un rigore alla Juve A: la Joya trasforma spiazzando il portiere. Dopo due occasioni per Khedira, imbeccato bene da Higuain e Matuidi, la Juve B trova a sorpresa il pareggio, con un goffo autogol di Demiral, che appoggia di petto alle spalle di Szczesny un cross proveniente dalla destra. Neanche due minuti e ancora Dybala riporta in vantaggio la Juve A. Nell'intervallo, dopo un accenno di invasione di campo, Sarri (acclamato ed esaltato dalla folla) Dybala e Ronaldo si fermano con i tifosi. Il secondo tempo dura poco più di 5 minuti: al 50' Cuadrado firma di tacco il 3-1, i tifosi non resistono più e invadono il campo. Parte la festa, tra foto, cori e sorrisi: a 10 giorni dall'inizio del campionato la Juve è pronta ad inseguire il nono scudetto consecutivo. 

LE FORMAZIONE UFFICIALI:

JUVE A (4-3-3): Buffon; Danilo- Bonucci- Demiral. Alex Sandro; Khedira- Pjanic- Matuidi; Douglas Costa- Higuain- Dybala.

A disp. Szczesny, Pinsoglio, De Sciglio, Chiellini, Cristiano Ronaldo, Ramsey, Cuadrado, Mandzukic, Emre Can, Rugani, Rabiot, Pellegrini, Bentancur, Bernardeschi. All. Sarri

JUVE B (4-3-3): Siano; Bandeira, Spina, Riccio, Anzolin; Francofonte, Ahamada, Tongya; Moreno, Sene, Stoppa. 

A disp. Garofani, Raina, Leo, Verduci, Brentan, Sekulov, Fiumanò, De Winter, Abou, Da Graca, Lipari. All. Zauli

LA CRONACA:

SECONDO TEMPO
AMICHEVOLE FINITA: la Juve A vince per 3-1 grazie alla doppietta di Dybala e alla rete di tacco di Cuadrado. Juve B a segno grazie all'autorete di Demiral.

51' Invasione di campo dei tifosi! Come consuetudine, i tanti tifosi presenti sono pacificamente entrati in campo, a caccia di selfie e autografi. Partita al momento interrotta.

50' GOL DELLA JUVE A: tris di Cuadrado! Il colombiano firma il 3-1 con un colpo di tacco.

47'
Nella Juve A subentrati De Sciglio, Chiellini, Cuadrado, Mandzukic, Emre Can, Rabiot, Bentancur, Bernardeschi

46' Ripresa la partita

PRIMO TEMPO:

Termina il primo tempo, Juve A in vantaggio per 2-1 grazie a una doppietta di Dybala. Invasione di campo di una trentina di bambini al termine della prima frazione. Nell'intervallo Sarri ha firmato numerosi autografi, così come Dybala, acclamato dai tifosi, che in coro gli urlano: "Paulo resta!". L'argentino annuisce sorridendo.

40' GOL DELLA JUVE A: ancora Dybala! Doppietta per l'argentino, che riporta in vantaggio la Juve A con un destro potente sotto la traversa.

37' GOL DELLA JUVE B: autorete di Demiral, che devia con il petto un traversone dalla destra.

28
' Matuidi serve ancora Khedira, conclusione a lato.

25' Fuori Buffon, entra Szczesny. L'ex capitano ha ripetutamente incoraggiato Dybala, applaudendo le sue giocate.

20' Occasione per Khedira. Sponda di Higuain per Douglas Costa, che serve il centrocampista tedesco: conclusione a lato.

17' Ghiaccio sulla coscia per Bonucci, ma non dovrebbe essere niente di grave.

15' Dybala acclamato dai tifosi assiepati a bordo campo.

13' GOL DELLA JUVE A! Paulo Dybala sblocca la gara trasformando un rigore.

8' Partita bloccata per ora, ritmi blandi, come prevedibile.

1' Iniziata Juve A-Juve B!