37
Con l'arrivo di Stefano Pioli sulla panchina del Milan non ha mai visto il campo ( complice anche un piccolo infortunio). Fabio Borini non rientra nei piani del tecnico emiliano, una scelta ben precisa. Il tuttofare milanista potrebbe chiudere già a inizio 2020 la sua esperienza a Milanello, iniziata nel 2017. 

TRE CLUB INTERESSATI - Secondo quanto appreso da calciomercato.com, sono  tre i club che hanno chiesto informazioni per Fabio Borini: Genoa, Torino e gli inglesi del Crystal Palace che ci avevano provato già la scorsa estate. Il ventottenne potrebbe lasciare il club in prestito oneroso per poi andare a scadenza di contratto nel luglio 2020. Perché il Milan non pare intenzionato a esercitazione l'opzione per il rinnovo per un'altra stagione. Altrimenti l'ex Sunderland da febbraio sarà libero di accordarsi con qualsiasi altro club a parametro zero.