Commenta per primo
Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli ha parlato il terzino del Napoli, Giovanni Di Lorenzo. Queste le sue parole:

LA SQUADRA ORA - "Abbiamo un gruppo dove ci sentiamo, ma mi manca vivere lo spogliatoio. Cerchiamo di rimanere in contatto con tutti i compagni e col mister e lo staff. Mi sveglio presto, faccio allenamento, il pomeriggio mi dedico ai videogiochi o guardo serie tv".

ALLENATORE PIÙ DECISIVO - "Da tutti ho imparato, faccio un torto se ne nomino uno, ma dato che parliamo di Empoli diciamo che Andreazzoli mi ha dato tanto".

ALLENAMENTO DA CASA - "Non è come andare al campo tutti i giorni, ma la società ci ha messo a disposizione tutti gli strumenti per poterci allenare e per poter mantenere uno stato fisico adeguato. Ci alleniamo e cerchiamo di farlo bene".

LO STOP - "Stavamo facendo dei buoni risultati, questo dispiace. Stavamo imparando quello che ci chiedeva il mister, dispiace aver interrotto questo momento. Dovremo essere bravi a ripartire da dove eravamo rimasti".

TORNARE IN CAMPO - "Non mi spaventa perché vorrà dire che questa pandemia sarà finita. Certamente all'inizio dovremo prendere più accortezze, ma una volta passato questo virus torneremo alla normalità".

IL MESSAGGIO - "Restate a casa in questo momento difficile per tutti, dopo sarà ancora più bello festeggiare tutti insieme allo stadio e tornare a tifare per il Napoli".