177
Una vittoria che fa respirare: il Milan di Stefano Pioli, dopo due buone prestazioni contro Juve e Napoli che avevano portato in dote un solo punto in classifica, alle 15 trova la seconda gioia dell'era Pioli, grazie alla rete all'89' del solito Theo Hernandez, al terzo centro in campionato. I rossoneri, chiamati all'impegno fondamentale in chiave classifica, presso lo Stadio Tardini contro il Parma di Roberto D'Aversa, nel match valido per la 14esima giornata di Serie A, tornano ali tre punti dopo tre partite, quinta vittoria in Serie A, che frutta 17 punti con l'undicesimo posto in classifica, ancora molto distante dalla zona Europa: tutti dati che fanno capire  quanto sia stato importante il successo per i meneghini. I Ducali, reduci da tre risultati utili positivi, trovano la quarta sconfitta casalinga. Ancora abulico Piatek, sei partite senza segnare, nel Milan, fischiato e sostituito: serve un'intuizione di Theo Hernandez all'ultimo minuto per portare i tre punti ai rossoneri, che comunque si erano fatti preferire come mole di gioco ed occasioni create, fallendo la rete con Calhanoglu, Piatek, Kessie e Suso​. Il Milan ha trovato il gol in tutte le ultime 13 sfide di Serie A contro il Parma: nel parziale per i rossoneri nove successi (2N, 2P). Il Parma ha vinto solo due delle ultime 13 partite interne di Serie A contro il Milan - nel parziale sette successi rossoneri e quattro pareggi. Il Parma ha vinto quattro delle sette gare al Tardini di questo campionato (3P).

A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI FURIO ZARA PER 100ESIMO MINUTO..