1
Leonardo Pavoletti, attaccante del Cagliari, ora ai box per un infortunio, parla a GQ, raccontandosi nel privato, partendo dal suo maialino di nome Mou: "In giardino abbiamo una casetta di legno. Una sera io ed Eli siamo lì a farci gli occhi dolci finché non sentiamo un rumore tremendo: era Mou che sbatteva la testa sulla porta, voleva entrare, non riconosceva il nostro odore ed era infuriato. Abbiamo passato la notte in bianco, barricati dentro con il terrore che Mou sfondasse la porta e ci caricasse... Mou è il nome che si dà ai maiali vietnamiti. Era uno scricchiolo, ora pesa più di 100 kg. Ci sono affezionato, e lui a me".