49
Il Psg è stata la squadra che per prima si è mossa per il talento del Benfica Cher Ndour, mezz’ala classe 2004. Italiano, italianissimo: nato a Brescia ma gioca nel Benfica, che nell’estate 2020 l’ha pescato nelle giovanili dell’Atalanta. Il Psg l’ha seguito per mesi fiutando l’affare: dalla Francia sono andati a vederlo spesso in Youth League e al Da Luz c’erano osservatori anche l’altro giorno, quando il ragazzo ha debuttato in prima squadra. Contratto in scadenza col Benfica, a giugno si libererà a parametro zero e il Psg sta sistemando gli ultimi dettagli dopo aver anticipato la concorrenza di altri top club. 

La Top 50 NXGN di Goal.com

MODELLO POGBA - Era nella lista di mezza Europa, e tra le società che l’hanno fatto seguire c’era anche la Juventus. A proposito: Ndour è un grande tifoso bianconero e si ispira a Paul Pogba. Chi conosce bene il ragazzo giura che ha le stesse caratteristiche. Anche al Benfica fino a qualche mese fa aveva un modello niente male, studiando da vicino quell’Enzo Fernandez che a gennaio è andato al Chelsea per 121 milioni. “È fortissimo” aveva detto Ndour in una nostra intervista. 
ITALIANO - Doppio passaporto italo-senegalese, quando è arrivato il momento di scegliere la nazionale non ha avuto dubbi: “Sono italiano. E sogno di giocare il Mondiale 2026 con l’Italia”. Idee chiare per il ragazzo, in questi giorni impegnato con l’Under 20 del ct Nunziata nelle gare con Germania (giovedì 23) e Norvegia (lunedì 27). 

NDOUR DA RECORD - Nel passato di Ndour ci sono le rovesciate all’oratorio della chiesa di Santa Maria Nascente, quartiere Fiumicello di Brescia. Lì, quando può, torna ancora oggi. Da piccolo cresce settori giovanili di Brescia e Atalanta e a 16 anni prende il primo volo per il Portogallo: “Mi vuole il Benfica”. Arrivederci a tutti. Lì gli parlano dei record di Joao Felix, ma Cher diventa il primo italiano a vincere la Youth League - da protagonista, 3 gol e 1 assist in 9 partite - e a 16 anni e 11 mesi gioca nel Benfica B ed è il debuttante più giovane nella storia della seconda divisione portoghese. Presto sarà tempo di rifare le valigie: il Psg chiama, gli sceicchi lo aspettano.

@francGuerrieri