Calciomercato.com

Roma, se parte Mourinho piace Palladino: il Monza si muove per il sostituto

Roma, se parte Mourinho piace Palladino: il Monza si muove per il sostituto

  • Francesco Guerrieri
  • 21
Un occhio al campo, l'altro al contratto di Josè Mourinho: scadenza 30 giugno 2024. La Roma pianifica il futuro consapevole che questa potrebbe essere l'ultima stagione dell'allenatore portoghese. Quando gli chiedono se rimarrà lui non si sbilancia, i contatti con la società sono continui ma il tema del rinnovo non è stato ancora affrontato. Mou non ne fa una questione di soldi, altrimenti avrebbe accettato le proposte arrivate in estate dall'Arabia; piuttosto, il tecnico chiede garanzie tecniche e un mercato all'altezza. Per capirci, vorrebbe altri colpi alla Dybala e alla Lukaku.

MONZA, PALLADINO: 'CI SONO STATI CONTATTI CON DIVERSI CLUB'

PALLADINO - La Roma non vuole restare scoperta se Mourinho dovesse decidere di andare via, per questo si sta guardando intorno per valutare anche altri profili. L'allenatore che piace di più, a oggi, è Raffaele Palladino. A 39 anni è il più giovane della Serie A, dopo una stagione sulla panchina della Primavera del Monza è stato promosso alla guida della prima squadra a settembre scorso: l'ha presa all'ultimo posto, si è salvato con 6 giornate di anticipo. E a fine stagione è arrivato anche il rinnovo fino a giugno 2024. Proprio come Mourinho. 

IL MONZA SU GILA - Palladino è un'intuizione vincente del Monza con coraggio ha dato fiducia a un allenatore giovane e italiano che oggi è in rampa di lancio. Chi a fine stagione cambierà allenatore penserà anche a Palladino, e la Roma in questo senso è il club che più sta apprezzando il suo lavoro. I biancorossi sanno che possono perderlo e hanno già individuato il possibile sostituto: piace Alberto Gilardino, due anni in più di Palladino e un percorso simile con la promozione dalla Primavera alla prima squadra del Genoa. 

ROMA, IDEA PABLO MARI' PER GENNAIO: IL PUNTO SULLA DIFESA 

PABLO MARI' - Roma-Monza asse di mercato che potrebbe attivarsi già a gennaio. I giallorossi infatti stanno cercando un difensore centrale e sono interessati a Pablo Marì, soprattutto se dovesse partire Smalling. Classe '93, ex Arsenal e Udinese, è un profilo d'esperienza per il quale c'è anche l'avallo di Mourinho che preferirebbe lui ad altri più giovani come Dragusin (il secondo nella lista) e Pirola. A fare muro però è il Monza su richiesta di Palladino, che non vorrebbe privarsi di un giocatore così importante a metà stagione. Ma forse, tra un anno, potrebbe ritrovarselo proprio in giallorosso. 

@francGuerrieri 

Altre notizie