109
Il suo modo di giocare ruvido e senza compromessi, la sua capacità di segnare gol dal valore capitale, l’hanno reso uno dei giocatori più riconoscibili dell’Atlético di Madrid.  Saúl Ñíguez è un figlio del cholismo. Sempre riconoscente nei confronti di Diego che lo ha portato a diventare un dei migliori centrocampisti a livello europeo. Ma qualcosa sta cambiando nelle ambizioni del nativo di Elche, il desiderio di lasciare la Liga è stato espresso anche ai vertici dirigenziali dei colchoneros. 

Ascolta "Saúl verso l’addio all’Atletico Madrid: la verità sulla Juventus" su Spreaker.

TENTATIVO JUVE- Saúl Ñíguez piace, e molto, alla Juventus di Massimiliano Allegri. I contatti con l’Atletico Madrid vanno avanti da diversi giorni, in ballo c’è il riscatto di Alvaro Morata e le situazioni relative a Rodrigo Bentancur e Paulo Dybala, due giocatori molto graditi al Cholo Simeone. Allo stato attuale la pista resta piuttosto complicata perché gli spagnoli partono da una valutazione di 70 milioni( anche se la sensazione è che a 50 possano dare via libera alla cessione) e va registrata la forte concorrenza di Manchester United, Psg e Bayern Monaco.