Calciomercato.com

  • GETTY
    Autorete di Calafiori e lezione dalla Spagna: Italia ko, per gli ottavi serve un punto con la Croazia

    Autorete di Calafiori e lezione dalla Spagna: Italia ko, per gli ottavi serve un punto con la Croazia

    • Redazione CM
    L'Italia si arrende alla Spagna. La squadra di De La Fuente batte quella di Spalletti 1-0 nel secondo turno del gruppo B ma il punteggio è risicato per gli iberici che dominano in lungo e largo e si prendono la qualificazione e il primo posto. Decide una sfortunata autorete di Calafiori ma gli azzurri producono pochissimo e meritano la sconfitta. Per la qualificazione servirà fare almeno un punto con la Croazia lunedì nell'ultima uscita del girone. 

    LA GARA - L'approccio è tutto spagnolo. Dopo 2' Donnarumma deve già spedire in angolo un colpo di testa di Pedri. Passano pochi minuti e il portiere del Psg viene graziato da un Williams che è incontenibile. Gli azzurri sono subito sotto pressione: il capitano salva in uscita su Morata e poi si supera su Fabian Ruiz. Il suo compagno di squadra fa esplodere un sinistro perfetto da lontano e solo un miracolo del portierone azzurro evita il vantaggio iberico. Il primo tempo della squadra di Spalletti stenta a decollare, non arrivano tiri e l'unico sussulto è un contropiede gestito da Chiesa che calcia alto. Dopo un primo tempo complicato, Spalletti cambia: fuori Frattesi e Jorginho, dentro Cambiaso e Cristante ma il canovaccio resta lo stesso. Grande occasione subito per Pedri, servito da Cucurella, palla a lato di nulla. Dopo tanta pressione, al 54' arriva il vantaggio della Spagna. Volata sulla fascia di Williams, tocco di Morata che disorienta Donnarumma. Il portiere tocca il pallone che carambola su Calafiori: è 1-0 per gli iberici, meritato. L'Italia balla. Prima Morata poi Yamal vanno vicini al raddoppio. Spalletti corre ai ripari: fuori Chiesa e Scamacca, dentro Retegui e Zaccagni e gli azzurri provano la reazione. Break di Cristante, palla al centro dove non arriva per poco Retegui. Al 70' altra grossa chance per gli spagnoli: l'imprendibile Nico Williams calcia dallo spigolo dell'area di rigore e centra la traversa. La gara fila liscia senza altre grosse chance: l'Italia ci prova poco e anzi è la Spagna a sfiorare più volte il raddoppio con Perez che sfrutta una giornataccia di Di Lorenzo. Negli azzurri si salva solo Donnarumma, per il resto la serata è da archiviare in fretta.

    Spagna-Italia 1-0

    IL TABELLINO

    SPAGNA (4-2-3-1) Unai Simon; Carvajal, Le Normand, Laporte, Cucurella; Rodri, Fabian Ruiz (94′ Merino); Yamal (71′ F.Torres), Pedri (71′ Baena), Williams (78′ Perez); Morata (78′ Oyarzabal). All. De La Fuente.

    ITALIA (4-2-3-1) Donnarumma; Di Lorenzo, Bastoni, Calafiori, Dimarco; Barella, Jorginho (46′ Cristante); Chiesa (64′ Zaccagni), Frattesi (46′ Cambiaso), Pellegrini (82′ Raspadori); Scamacca (64′ Retegui). All. Spalletti.

    ARBITRO: Slavko Vincic (Slovenia).

    AMMONITI - Donnarumma, Rodri, Cristante, Le Normand, Carvajal

    MARCATORI - Calafiori (autogol)

    LE AZIONI SALIENTI - 

    90' -
    Forcing azzurro che genera solo qualche calcio d'angolo: sull'ultimo sale anche Donnarumma ma il risultato non cambia

    80' - Tanti cambi, poche emozioni: la gara fila liscia senza occasioni

    70' - Imprendibile Williams: calcia dallo spigolo dell'area di rigore e centra la traversa

    65' - L'Italia reagisce: break di Cristante, palla al centro dove non arriva per poco Retegui, appena entrato

    54' - La Spagna trova la rete. Volata sulla fascia di Williams, tocco di Morata che disorienta Donnarumma. Il portiere tocca il pallone che carambola su Calafiori: è 1-0 per gli iberici 

    50' -
    Cucurella sfonda sulla sinistra: palla dentro sulla quale si avventa Pedri. Il tap in del centrocampista si spegne largo di poco

    45' - Primo tiro per l'Italia: Chiesa in contropiede calcia alto

    25' - Miracolo di Donnarumma! Sinistro da lontano di Fabian Ruiz: il portierone azzurro lo toglie dall'incrocio

    23' - Spagna ancora vicina alla rete: Donnarumma, in uscita, chiude su Morata

    9' - Altra occasione per la Spagna: colpo di testa di Williams, palla fuori di poco

    5' - Inizio complicato per gli azzurri: la Spagna è partita forte

    2' - Cross in area: stacca Pedri ma sul colpo di testa dello spagnolo è pronto Donnarumma a mettere in angolo

    DOVE VEDERLA - Spagna-Italia sarà trasmessa in diretta tv giovedì 20 giugno alle ore 21 sia su Raiuno che su Sky Sport. Si potrà seguire il match anche in live streaming sulle app di RaiPlay e Now.
    Questa pagina contiene link di affiliazione. Quando sottoscrivi un abbonamento attraverso questi link, noi riceveremo una commissione .Segui Spagna-Italia in diretta su NOW TVGUARDA SU NOW TV ENETSCORE_WIDGE
     

    Commenti

    (1634)

    Scrivi il tuo commento

    Utente Cm 80329
    Utente Cm 80329

    Ora rischiamo il biscotto

    • 2
    • 0

    Altre Notizie