Calciomercato.com

  • Redazione Calciomercato
    Vitik, il muro della Repubblica Ceca col vizio del gol: un'occasione per la Serie A, che lo studia

    Vitik, il muro della Repubblica Ceca col vizio del gol: un'occasione per la Serie A, che lo studia

    • Alessandro De Felice
    Senza fretta ma senza sosta. Giorno dopo giorno, Martin Vitik continua la sua scalata verso l’Olimpo del calcio. Per il difensore classe 2003 dello Sparta Praga c’è all’orizzonte il primo grande torneo in carriera con la Repubblica Ceca. A soli 21 anni, Vitik si prepara a recitare il ruolo di protagonista nella formazione allenata da Ivan Hasek in quella che è stata un’ascesa rapidissima dall’esordio a novembre 2023, con Silhavy in panchina, fino alla chiamata del nuovo commissario tecnico per Euro 2024 in Germania.

    CHI È VITIK - Uno dei tanti gioielli del floridissimo vivaio dello Sparta Praga. Cresciuto calcisticamente nei ‘Letenšti’, club in cui arriva a 14 anni, Martin Vitik ha esordito in prima squadra nel 2020 in occasione del match di Europa League contro il Lille. Sarà solo l’inizio di un percorso che lo ha portato ad essere un pilastro dello Sparta, campione di Repubblica Ceca negli ultimi due anni di fila. A 21 anni, compiuti a gennaio scorso, Vitik ha già collezionato oltre 110 presenze con la maglia della prima squadra, condite con 9 gol e 3 assist, conquistando due titoli e una Coppa Nazionale. Numeri che lo hanno portato nel giro della nazionale maggiore, nonostante la giovane età, con due presenze totali accumulate finora dalla prima convocazione, datata marzo 2023. 

    DIFENSORE COMPLETO - Elegante e imponente. Martin Vitik fa di duelli fisici, senso della posizione e capacità di impostare le sue doti migliori. Il gigante (oltre un metro e novanta centimetri d’altezza) di Praga può giocare in varie ruoli e diversi moduli: in una difesa a 4 può ricoprire il ruolo di difensore centrale, mentre se parliamo di sistema di gioco con la difesa a 3 può giocare sia al centro che come braccetto destro. Bravo anche in fase di impostazione, partecipa con costanza alla costruzione dal basso sfruttando un piede destro educato. Inoltre ha dimostrato di essere determinante anche in fase offensiva con i 9 gol messi a segno finora in carriera con la maglia dello Sparta Praga.

    GLI OCCHI DELLA SERIE A - Euro 2024 potrebbe essere il definitivo trampolino di lancio per Martin Vitik. Il difensore classe 2003 è già da tempo nel mirino di molti club italiani ed europei, che lo studiano con attenzione. Tra questi il Napoli, che lo ha valutato sia la scorsa estate che nel mercato invernale. Nelle ultime settimane, altri club di Serie A hanno messo gli occhi su di lui in vista della prossima stagione, anche se al momento non ci sono stati contatti diretti. Il contratto in scadenza nel 2026 rappresenta un’occasione per molte società, che potrebbero assicurarsi un profilo per il presente e per il futuro e sistemare per i prossimi anni il reparto arretrato.

    Commenti

    (3)

    Scrivi il tuo commento

    Utente Cm 960863
    Utente Cm 960863

    In Rep Ceca abbiamo alcuni giocatori prometenti ma attenzione a comparare il livello del ns campi...

    • 1
    • 0

    Altre Notizie