155
Il calcio piange Mauro Bellugi. L'ex calciatore di Inter, Bologna, Napoli e Pistoiese, ma soprattutto della Nazionale italiana, classe 1950 si spento a 71 anni, che aveva festeggiato lo scorso 7 febbraio. Soffriva da tempo di anemia mediterranea, una malattia del sangue divenuta devastante a causa del Covid. Lo scorso novembre gli avevano amputato le gambe a causa del peggioramento di altre patologie che aveva prima di contrarre il Covid.

 


LUTTO - Contro il Milan, l'Inter avrà il lutto al braccio e prima del derby, come sugli altri campi della Serie A, sarà osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Bellugi.

MAROTTA - L'ad dell'Inter Beppe Marotta ricorda Bellugi: "Interista vero ed eroe del calcio romantico, giocheremo il derby per lui". (leggi QUI tutte le dichiarazioni)