5
Secondo un'agenzia Adnkronos, la famiglia di Fabrizio Piscitelli (foto Ansa), il capoultrà della Lazio assassinato lo scorso 7 agosto al Parco degli Acquedotti di Roma, e la Questura di Roma hanno raggiunto un'intesa su data e modalità dei funerali, previsti inizialmente per lo scorso martedì 13. Le esequie, che saranno aperte a circa 100 persone, verranno celebrate mercoledì 21 nel Santuario della Madonna del Divino Amore e, per evitare l'eccessivo assembramento di persone e il rischio che qualche non invitato provi a intrufolarsi, sarà predisposto un servizio di sicurezza particolarmente ferreo. Ingresso del santuario blindato, con la presenza di numerosi agenti, mentre saranno previsti controlli anche ai caselli autostradali e alle stazioni dei treni. Lo riferisce romatoday.it.