La Juventus ha finalmente trovato il sostituto di Dani Alves. Dopo una stagione in cui la fascia destra era rimasta sostanzialmente bloccata da Lichtsteiner e De Sciglio, il laterale portoghese ha riportato a Torino spinta e fantasia che non si vedevano proprio dai tempi di Dani Alves. Certo, nel giudizio del match contro il Chievo pesa in maniera importante il fallo su Giaccherini che ha permesso ai veronesi di passare in vantaggio su calcio di rigore ma che la fase difensiva sia il tallone d'Achille dell'ex Inter è risaputo e in questo senso il lavoro di Massimiliano Allegri sarà agevolato da quello di Spalletti che la passata stagione ha lavorato tanto sulla fase difensiva del portoghese.

CANCELO COME DANI ALVES: ECCO COME LO UTILIZZERA' ALLEGRI - CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM