105
E' stata la settimana di Morata, soprattutto la settimana del caso Suarez. Così la vittoria netta sula Sampdoria è passata quasi in secondo piano, forse è pure un bene per Andrea Pirlo. Che presenta così la sfida con la Roma in conferenza stampa

LAVORO - "Abbiamo terminato una bella settimana di lavoro, migliore di quella prima. Ci siamo concentrati sulla parte tecnica, al resto non abbiamo pensato minimamente"

RUOLO - "E' diverso, prima potevo incidere in campo ora dipendo per così dire dai calciatori, motivazioni completamente diverse"

TUTTI DENTRO - "Stavamo aspettando il centravanti, è arrivato due giorni fa, poco tempo per lavorare. Nella mia testa è da un po' che cerco di capire come mettere i giocatori per rendere al massimo, poi cercheremo di mettere in atto"

DYBALA - "Rientro graduale, vedremo come sta perché ha fatto carico di lavoro pesante e capiremo se portarlo o lasciarlo a Torino a lavorare"

TURNOVER - "Dopo una settimana sarebbe strano attuarlo. Farò però scelta dei giocatori che saranno i migliori per affrontare la Roma".

ROMA - "Non ho pensato a quando potevo andare alla Roma. C'era stato interessamento all'epoca, sono concentrato sulla partita"

MORATA - "Lo conosciamo da tempo, ho avuto anche fortuna di giocarci assieme. Importante, attacca bene la profondità, può fare reparto da solo e si muove molto per coesistere con gli altri. Non è stata una terza scelta, ma una delle priorità. A  livello tecnico-tattico è il giocatore che cercavamo"

PELLEGRINI - "Abbiamo parlato, ci è risultato più giusto mandarlo a giocare un altro anno anche in vista dell'Europeo perché qui non avrebbe disputato le partite che meriterebbe"
DE SCIGLIO - "E' a disposizione come lo è stato la settimana scorsa"

SERIE A - "Si sono rinforzate tutte, non solo l'Inter. Dovremo lottare dalla prima all'ultima giornata per dimostrare di essere i migliori"

MERCATO - "Ancora aperto, se ci saranno opportunità le valuteremo nei prossimi giorni"

KHEDIRA - "Abbiamo parlato, stiamo valutando quale possa essere la soluzione migliore. Stiam parlando e speriamo di trovare una soluzione che possa essere una cosa giusta per tutti"

LAVORO - "Abbiamo cambiato carichi e modo di lavorare, ma c'è grande entusiasmo ed è la cosa migliore. L'importante è che ci sia sempre questa voglia di migliorare. Se non sei sempre al 100% è dura per chiunque"

ARTHUR - "Buona settimana, anche lui viene da qualche mese di inattività perché a Barcellona ultimo periodo non ha giocato. Campionato nuovo, squadra diversa, ha bisogno di adattarsi a livello tattico e soprattutto fisico. Vedremo poi domani o prossime giornate se metterlo in campo o no"

DOUGLAS COSTA-BERNARDESCHI - "Giocatori d'attacco che possono giocare sulle fasce, da attaccanti. Bernardeschi può fare tutta la fascia, Douglas solo attaccante. Bernardeschi non lo vedo trequartista ma sulla sinistra con forza e passo, è lì che lo vedo"

DZEKO - "Un pericolo, un grande giocatore che abbiamo ammirato e sarebbe potuto essere un attaccante della Juve ma non è andata a buon fine la trattativa. Purtroppo"