Calciomercato.com

  • Napoli, UFFICIALE l'arrivo di Calzona: i dettagli

    Napoli, UFFICIALE l'arrivo di Calzona: i dettagli

    A poco meno di 48 ore dall'andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Barcellona, il Napoli ha annunciato Francesco Calzona come nuovo allenatore. Il club azzurro ha ufficializzato l'arrivo dell'ex collaboratore di Sarri con un comunicato: "Ringrazio Walter Mazzarri, amico della famiglia De Laurentiis e del Napoli, per aver sostenuto la squadra in un momento complesso. Resterà nel cuore dei napoletani e della nostra famiglia. Bentornato a Francesco Calzona, che ha già lavorato con noi sia con Sarri che con Spalletti". L'attuale ct della Slovacchia - che si è qualificato per l'Europeo 2024 - ricoprirà il doppio incarico dividendosi tra club e nazionale, col Napoli ha firmato un contratto fino a giugno ed è la prima volta nella storia della Serie A che un ct assuma anche il ruolo di allenatore di una società. 

    CHI E' CALZONA, L'AMICO DI SARRI CHE VENDEVA CAFFE'

    IL RINNOVO CON LA SLOVACCHIA - In giornata è arrivato l'ok della Slovacchia che ha dato il via libera a Calzona di assumere il doppio incarico, ma ad alcune condizioni che la federazione ha riportato in questo comunicato: "La scorsa settimana la Federcalcio slovacca e l'allenatore Francesco Calzona hanno concordato un nuovo contratto fino alla fine del 2025. In caso di promozione ai Mondiali del 2026, il contratto verrebbe automaticamente prorogato fino al termine della prestazione della squadra. la nazionale slovacca di calcio nella fase finale del torneo.

    DA MAZZARRI A CALZONA, LA RICOSTRUZIONE

    LE CONDIZIONI - Solo domenica 18 febbraio è arrivata la richiesta ufficiale da parte dell'SSC Napoli che Francesco Calzona potesse svolgere contemporaneamente alla carica di capo allenatore della nazionale slovacca quella di capo allenatore del club. Dopo intensi colloqui con F. Calzona e consultazioni con il presidente della SFZ Ján Kováčik, il vicepresidente della nazionale Karol Belaník e i membri del comitato esecutivo, la SFZ ha deciso di dare il consenso a F. Calzona per guidare anche l'SSC Napoli alle seguenti condizioni:

    COME CAMBIA IL NAPOLI CON CALZONA: LA GESTIONE DI ZIELINSKI E UN INTOCCABILE

    1. Il consenso è limitato nel tempo al periodo dal 19.2. fino all'ultima partita di Serie A o Champions League dell'SSC Napoli nella stagione 2023/24

    2.⁠⁠L'allenatore è tenuto a rispettare tutti gli obblighi contrattuali derivanti dal contratto valido con SFZ

    3. L'allenatore sarà sempre a disposizione della nazionale slovacca di calcio, ma non esclusivamente, durante le date dell'associazione delle squadre nazionali di calcio determinate dal calendario calcistico internazionale, inclusa la presenza personale alla conferenza stampa di nomina prima delle partite di marzo della nazionale slovacca squadra nazionale.

    LE PAROLE DI DE LAURENTIIS SUL RITORNO DI HAMSIK

    SFZ ha il diritto di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento in caso di mancato rispetto di una qualsiasi di queste condizioni. Questa procedura è stata concordata da tutti i membri del comitato esecutivo della SFZ. La Federcalcio slovacca è consapevole che si tratta di una decisione atipica che potrebbe destare preoccupazione tra il pubblico. Comprende però anche il rapporto eccezionale di F. Calzona con il club dove ha lavorato a lungo e vuole aiutarlo nell'attuale difficile situazione. L'allenatore F. Calzona ha più volte dichiarato che la priorità principale della sua attività resta la Nazionale slovacca di calcio e la sua preparazione alla fase finale del torneo EURO 2024".

    Altre Notizie