169
Il momento è forse il peggiore possibile, per fortuna della Juve però c'è subito il campionato che torna. Domani i bianconeri affronteranno la Salernitana, così Max Allegri fa il punto in conferenza stampa.

REAZIONE -  “A Salerno gara complicata anche per questione ambientale, i loro tifosi si faranno sentire. Servirà approccio diverso da quello di Verona, con l’Atalanta abbiamo disputato una buona partita”

DIFFICOLTÀ- “Non mi sono mai inventato niente, ho fatto solo di necessità virtù.  In questo momento ci vuole ordine, concretezza, soprattutto serenità. Fortunatamente abbiamo tanti obiettivi da raggiungere: gli ottavi di Champions, la Coppa Italia, la Supercoppa, una rincorsa in campionato che può diventare anche divertente. Bisogna uscire dalla tempesta, non possiamo combatterla, un marinaio trova la via d’uscita”

MERCATO - “Scelte giuste, ci mancano solo i gol che arriveranno”

MORATA - “Ha disputato una delle migliori partite della stagione, mi dispiace sia stato preso di punta, i giudizi vanno dati sull’oggettività delle prestazioni. O ci capisco niente io o c’è qualcosa di strano, perché è stato uno dei migliori in campo. C’è accanimento su Morata, non va bene”

CHIELLINI - “C’è, poi abbiamo bisogno dei nostri giovani”

KULUSEVSKI-DYBALA- “In qualche modo si possono sistemare”
BENTANCUR - “Sta molto meglio, aveva bisogno di recuperare dopo tanti viaggi e tante partite. Non sono macchine”

CHIESA E MCKENNIE- “Chiesa dopo le feste, McKennie meno grave. Al posto di Chiesa non so se possa giocare Kulusevski, Soule, Bernardeschi, Chiellini… Soulé è con noi, tecnico e bravo, ma domani non gioca titolare”

STATO D’ANIMO - “Siamo in ritardo in campionato,dobbiamo restare sereni”

CASO PLUSVALENZE  - “Noi non è che ci isoliamo, sabato ha parlato alla squadra e stamattina ha parlato a tutti i dipendenti”

GIOVANI - “Ci possono dare una mano, assolutamente”

SOCIETA - “Transizione alla Juventus non ce n’è. Ora siamo sesti, dobbiamo avere consapevolezza di questo ma anche ambizione di andare il più in alto possibile”