51
E' tornato. O meglio, sono tornati. Per tutti, la serie, è Holly e Benji, alla faccia del nome originale Captain Tsubasa, e dietro a quei due c'è un mondo che ha colorato pomeriggi, influenzato giocate, indirizzato lo stile. La fascetta di Philip Callaghan e la sua democrazia Flynet sulla scia della democracia Corinthiana di Socrates, le maniche di Mark Lenders e il risultato prima del bel gioco, il tiro della Tigre, la catapulta infernale dei gemelli Derrick, i voli plastici di Ed Warner, il cappellino di Benjamin Price. Tutto quello che si sognava da bambini. Tutto quello che fa nascere un sorriso pieno di ricordi. 

Su Prime Video sarà disponibile, da questo ottobre, tutta la prima stagione, con ben 56 episodi, di Holly e Benji. Newppi e San Francis, la fusione in NewTeam, la Muppets, la Hot Dog, i primi rivali, Roberto Sedinho lo scroccone, Jeff Turner genio e sregolatezza, maestri e avversari: tutto in video, quando si vuole, dove si vuole. E oggi, per questo nuovo inizio con Holly e i suoi amici, andiamo a vedere i 10 più forti di quella prima stagione. Una sorta di Holly e Benji begins, senza stelle dall'estero: solo 'bambini' che giocavano in stadi pieni. Con tanto di telecronista. Con partite alla tv e alla radio. Con coreografie sugli spalti. Ed erano solo le elementari...

10. Bruce Harper: brutto da vedere, goffo, poco tecnico. Eppure... l'esempio di come l'impegno e il coraggio possano fare la differenza. Senza paura.