11
Wayne Rooney a vita al Manchester United. Il club inglese ha reso noto il rinnovo contrattuale dell'attaccate fino al 2019. Inoltre l'ex punta dell'Everton, una volta terminata la carriera da calciatore, diventerà ambasciatore del club. I Red Devils hanno voluto puntualizzare come Rooney (foto sito ufficiale Manchester United) possa essere in grado di diventare il miglior marcatore di tutti i tempi della squadra: con 208 gol è a 41 lunghezze della leggenda Bobby Charlton.

LE CIFRE - Stando a quanto riportato da Bbc Sport Rooney percepirà, secondo il nuovo accordo con scadenza 2019, un ingagio di 300.000 sterline a stagione (15.600.000 sterline all'anno, cioè 18.970.000 euro).

CHE GIOIA PER MOYES - Il tecnico del Manchester United David Moyes, ha parlato del rinnovo della sua stella sul sito ufficiale del club: "Wayne è stato il miglior giocatore in Inghilterra sin da quando l'ho avuto in squadra all'Everton nel 2003, più di dieci anni fa. Non appena sono diventato allenatore del Manchester United lo scorso luglio e ho avuto l'opportunità di lavorare con lui, mi sono subito reso conto di quanto fosse migliorato e che incredibile talento era diventato nel frattempo. Con la sua capacità, la sua esperienza e la sua voglia di vincere, Wayne sarà parte vitale dei miei piani futuri: sono entusiasta del suo rinnovo!".
UNA LEGGENDA - A soli 41 gol dal record di reti con la maglia dei Red Devils di Bobby Charlton, Rooney è già parte cruciale della storia del club: 150 reti in Premier League, 208 se si considerano tutte le competizioni, numeri da capogiro che rendono questo attaccante davvero unico. In questa stagione Rooney ha giocato 21 partite in Premier League, 9 le marcature a cui vanno aggiunte le 2 reti siglate in Champions League in 5 match disputati.

HA VINTO TUTTO - Rooney, che ad ottobre compirà 29 anni, con la maglia del Manchester United ha conquistato una miriade di trofei: 5 Premier League, 5 Supercoppe inglesi (Community Shield), 3 Coppe di Lega inglese, 1 Champions League ed 1 Mondiale per Club se teniamo conto solo dei successi con il club. Sul sito ufficiale poi ha rilasciato alcune dichiarazioni, esprimendo tutta la sua soddisfazione per il nuovo accordo: "Ad agosto saranno dieci anni dal mio arrivo al Manchester United. Ho giocato con calciatori fantastici e ho vinto tutto quello che speravo di vincere al momento della prima firma". Precedentemente Rooeny era legato ai Red Devils da un accordo in scadenza nel 2015. "I tifosi - ha concluso - sono sempre stati una parte molto importante di questo club. Li ringrazio per il loro continuo supporto".