"Il futuro del mio assistito è nelle mani della dirigenza bianconera. L'interesse di qualche squadra c'è, e mi riferisco a Cagliari, Atalanta e Novara ma non è detto che alla fine non resti alla Juve". Parola di Davide Torchia, procuratore di Pasquato, a Itasportpress.it.