1
A causa dei cori discriminatori ("Odio Napoli" e "Vesuvio lavali col fuoco") intonati dagli ultras della Roma all'indirizzo dei napoletani durante l'andata delle semifinali di Coppa Italia fra Roma e Napoli, sia la Curva Sud sia la Curva Nord dello stadio Olimpico rischiano la chiusura per la prossima gara casalinga dei giallorossi, in programma il 16 febbraio con la Sampdoria. Entrambi i settori, infatti, erano già stati sanzionati lo scorso 21 ottobre dopo la gara di campionato disputata sempre contro il Napoli.