10
Giovanni Costantino, assistente di Marco Rossi sulla panchina dell’Ungheria, parla di Dominik Szoboszlai, trequartista a lungo seguito dal Milan e ora all’RB Lipsia, nel corso della diretta Twitch di calciomercato.com: “Tecnicamente è di una qualità superiore, deve misurarsi ora in Bundes, con il Lipsia, che non lo ha pagato poco. Ha fatto secondo me la scelta giusta, insieme al suo agente, andando in un club simile al Salisburgo, dove può crescere e giocare in un sistema simile. In Italia, fosse arrivato, avrebbe avuto qualche difficoltà in più dal punto di vista tattico”. 

SUL MILAN - “Si, mi ha detto che c’era l’opportunità. Poi dopo ha scelto un’altra strada. Siamo molto amici con Dominik, mi ha chiesto un po’ del campionato italiano, c’erano altre squadre italiane, non dico quali ma c’erano. E’ stato molto vicino al Milan, poi il Milan aveva situazioni diverse con l’allenatore, con uno che doveva arrivare e non è arrivato. E’ stata una trattativa lunghissima. Il mancato arrivo di Rangnick chiaramente ha cambiato tutto”.