Commenta per primo

Il tecnico dell’Empoli Maurizio Sarri, si è concesso ai microfoni di Calciomercato.com  al termine dell’amichevole disputata ieri sera dagli azzurri contro lo Scandicci.

Cosa pensa dell’incontro di mercato fra Fiorentina ed Empoli? 
"Penso che si sia parlato di ragazzi (Wolski e Vecino ndr.) che non conosco. Non posso dare nessun tipo di consiglio alla società da questo punto di vista. La Fiorentina l’ho vista molto raramente l’anno scorso perché avevo da fare altre cose. I nomi accostati all’Empoli hanno giocato pochissimo, quindi è chiaro che non li conosco".

Come valuta la gara di questa sera?
"Ho avuto buone risposte nel primo tempo dalla gara contro lo Scandicci perché quando si trovano squadre di serie D, finalmente si iniziano a sfidare squadre vere e l’Atalanta contro una squadra simile a quella che abbiamo sfidato noi ha vinto solo uno a zero. Nel primo tempo abbiamo avuto una buona predisposizione a difendere in avanti, ad andare a pressare e recuperare palla in una zona alta del campo. Nel secondo tempo sono decaduti i ritmi, poi ci siamo imbottiti di ragazzini molto giovani e abbiamo fatto qualcosa in meno".

Come sta procedendo la preparazione della squadra ad un mese dall’inizio del campionato di serie A?
"La preparazione sta procedendo bene anche perché la stragrande maggioranza dei giocatori a mia disposizione sono reduci dall’ultimo biennio qui ad Empoli. Non ci sono grandi problemi di inserimento, si procede abbastanza velocemente, non abbiamo grossi acciacchi o infortuni fortunatamente. Tonelli? Sta bene, si sta già riallenando, penso che nel giro di due o tre giorni tornera’ in gruppo quindi un infortunio che non pregiudica la sua preparazione".