Calciomercato.com

I dubbi di Messi sul rinnovo, il mal di pancia di Mbappe: PSG pronto a bussare al Milan per Leao

I dubbi di Messi sul rinnovo, il mal di pancia di Mbappe: PSG pronto a bussare al Milan per Leao

  • Daniele Longo
  • 152
Parigi chiama, Leão non risponde. Almeno per il momento. Perché i segnali arrivati dal Psg non hanno lasciato del tutto indifferente l’attaccante portoghese. Rafael, per una questione di riconoscenza e rispetto, vuole dare priorità al Milan nella lunga trattativa per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2024. Ma, tramite il suo entourage, non ha ancora fatto mezzo passo indietro rispetto alle sue posizioni iniziali.

RIVOLUZIONE PARIGINA - Il partito per un ritorno al Barcellona di Messi sta diventando sempre più forte. D’altronde Leo non ha ancora rinnovato il suo contratto in scadenza con il Psg e i recenti fischi riservatogli dai tifosi lo hanno quantomeno infastidito. Al miglior giocatore del mondo si aggiungono anche le perplessità di Mbappè e un Neymar inviso a parte della dirigenza. Tre assi pronti, per motivi diversi, a cambiare maglia per quella che sarà a tutti gli effetti una rivoluzione parigina. Rafael Leao è il nome sul quale il ds Campos intende lavorare nelle prossime settimane. 

OK IL PREZZO È GIUSTO - L’ottimismo del Diavolo per il rinnovo di Leão è ancora alto, nonostante non siano arrivati segnali di svolta nell’ultimo periodo. Maldini cercherà di ottenere il sì del portoghese nei prossimi giorni anche se la precaria situazione in classifica potrebbe protrarre la trattativa fino al termine della stagione. E il Psg resta una minaccia seria considerando che c’è una clausola da 150 milioni di euro nel contratto di Rafa. E il Milan, a oggi, è ancorato a questo tipo di valutazione.

Altre notizie