36

Protagonista con Lionel Messi della copertina del noto videogioco FIFA16, Mauro Icardi ha concesso una lunga esclusiva a SportWeek parlando di Inter, ma rivelando un grande indizio di mercato. 

ICARDI CAPITANO - "Perché sono stato scelto come capitano? Semplice, perché ho segnato un sacco di gol. In realtà di ufficiale non sapevo nulla. Quando mi hanno dato la fascia me l'aspettavo perchè i collaboratori di Mancini, ogni tanto, qualche battuta la facevano. Io leader? No, sono uno che può aiutare la squadra come l'anno scorso, con i gol. Nello spogliatoio parliamo un po' tutti, ci carichiamo a vicenda. Conisgli da Zanetti? No, ma se dovessi avere un qualsiasi dubbio sarebbe lui la prima persona alla quale mi rivolgerei".

MESSAGGIO AL MERCATO - Considerando il fatto che Messi difficilmente potrà lasciare il Barcellona, Mauro Icardi rivela un possibile scenario di mercato: "Futuro in campo con Messi oltre che sulla copertina di FIFA16? Potrei farlo solo con l'Argentina, ma sono stato convocato solo due anni fa per una volta. Però posso dire che a FIFA gioco con il Barcellona, mentre prendevo l'Inter qualche anno fa: era quella di Mourinho e del Triplete".