Nel Liverpool ha conosciuto il calcio dei grandi, dal Liverpool è andato al Milan per diventare grande lui stesso. E, la scorsa estate, il nome di Suso è stato accostato nuovamente ai reds, per chiudere quel cerchio aperto nel 2010, al momento del suo passaggio dalle giovanili del Cadice a quelle del club inglese.

LA SCELTA DEI REDS - Una voce, un interesse, che non ha però portato a offerte concrete. Secondo quanto appreso da Calciomercato.com ad Amsterdam, durante il WyScout Forum in corso alla Johan Cruijff ArenA, il Liverpool ha altri piani per il suo attacco, un reparto che comprende già giocatori importanti come Firmino, Mané, Salah e anche Shaqiri, arrivato proprio durante l'ultima estate. Per questo motivo i reds, pur stimando Suso, non sono intenzionati a presentare proposte al Milan o a pagare la clausola rescissoria da 38 milioni di euro presente nel contratto dello spagnolo, che nei prossimi mesi potrebbe essere alzata o addirittura tolta con un nuovo adeguamento.