193
L'Inter di Antonio Conte sta nascendo. L'ex ct della Nazionale ha già stilato una lista di obiettivi. Nomi precisi, profili affidabili per far crescere il valore della rosa nerazzurra, ma allo stesso tempo funzionali alle idee del tecnico salentino. L'interesse per Edin Dzeko, centravanti della Roma, è cosa nota. Ma tra le fila dei giallorossi il bosniaco non è l'unico pallino di Conte. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, l'Inter avrebbe infatti messo nel mirino Aleksandar Kolarov.

FRECCIA MANCINA - L'asse Milano-Roma è particolarmente calda dall'anno scorso. Dopo l'affare Nainggolan, questa può essere così l'estate di Dzeko e Kolarov. Il terzino serbo, in uscita da Roma, piace ad Antonio Conte. Jolly difensivo, grande esperienza, può giocare sia come quinto di centrocampo che come terzo in difesa. Abile nel calciare angoli e punizioni, il suo mancino potrebbe tornare utile anche per rifornire con cross precisi e incisivi Lautaro Martinez (e Dzeko?). L'Inter ci sta facendo un pensiero, e l'amicizia del laterale con Dzeko potrebbe essere un ulteriore assist all'operazione.