245
L'Inter continua a tessere la sua tela per la squadra del futuro, con l'obiettivo di rinforzarla con giocatori giovani e, possibilmente, italiani. Uno degli obiettivi nerazzurri è da tempo Davide Frattesi, centrocampista del Sassuolo protagonista in questo campionato con 19 presenze e 4 gol in maglia neroverde. Beppe Marotta e Piero Ausilio hanno individuato nel classe 1999 romano uno dei possibili innesti per l'Inter 2022-23, e i contatti con il Sassuolo continuano.

FATTORE PIROLA - Per andare incontro alle richieste degli emiliani, l'Inter potrebbe inserire nella trattativa Lorenzo Pirola, difensore classe 2002 di proprietà dei nerazzurri e in prestito in questa stagione al Monza, giocatore molto gradito da parte di Giovanni Carnevali, ad del Sassuolo. I campioni d'Italia valutano Pirola 9 milioni di euro, mentre la valutazione che il Sassuolo fa di Frattesi è di circa 25 milioni di euro, cifra che da qui al termine della stagione potrebbe anche alzarsi a 30 milioni, se le prestazioni del nazionale under 21 dovessero restare sui livelli, ottimi, fatti registrare nella prima parte del campionato, o addirittura migliorare.

FORMULA - Per Frattesi (in scadenza con il Sassuolo nel 2025) e Pirola, Inter e Sassuolo ragionano sulla formula dello scambio di prestiti con obbligo di riscatto, perché l'obiettivo comune è quello di arrivare a trasferimenti in via definitiva